Menu

In vacanza

Viaggia, rilassati, divertiti. O almeno, in teoria!

Non sarà mai più la stessa cosa. Ma preparando i prodotti giusti da portare in vacanza, molti dei quali sono reperibili su Tommee Tippee, e con qualche accortezza in più, le tue vacanze potrebbero essere le migliori di sempre!

Il timore è quello di tornare ancora più stanca di prima, e con molti quattrini in meno, ma con la giusta preparazione e dei prodotti specifici accuratamente selezionati per le vacanze, sarai pronta a partire. Vediamo un po’ di cosa hai davvero bisogno, e lascia che ti diamo qualche consiglio per una vacanza serena!

Viaggi in modo comodo?

Se il tuo bagaglio è enorme, prova a fartene prestare uno più leggero, magari pieghevole, più facile da trasportare. Oppure, prova a mettere il tuo cucciolo in una fascia porta bebè. Questo ti permetterà di tenerlo vicino a te in situazioni complicate e ti lascerà le mani libere. Ricorda, poi, di vestirlo “a strati” in modo da poterlo coprire o scoprire in base alla temperatura. Inoltre, una copertina o una sciarpa saranno provvidenziali in caso tu voglia una copertura in più o semplicemente un riparo dalla luce o dal sole.

La pappa in viaggio

Se il tuo bimbo beve latte in polvere, portane in quantità, perché potresti non trovare la marca alla quale è abituato. Non dovrai dimenticare molti biberon, tettarelle, un portabiberon da viaggio, scaldabiberon e sterilizzatore se lo usi anche a casa. I bavaglini monouso e un seggiolone portatile sono una comodità, se prevedi di mangiare spesso fuori. Se stai allattando, porta con te una sciarpa, o una copertura, se non sei a tuo agio ad allattare nei posti nuovi o sui mezzi pubblici, e un leggero tiralatte manuale se desideri estrarne un po’ per ogni evenienza.

Changing bag

Changing bag

Cambio del pannolino quando si è in giro

Se vuoi semplificarti la vita, la regola base per una borsa pratica è: avvolgere i pannolini puliti insieme alle bustine, per disfarti rapidamente del pannolino sporco. Porta con te una confezione di salviette già aperta, cosicché le altre siano facilmente estraibili. Usa un panno come fasciatoio portatile, e portane uno di scorta! Raddoppia sempre il numero dei pannolini e delle tutine che pensi possano servirti e ricorda che se non c’è un piano sicuro su cui cambiarlo, puoi usare il pavimento: da lì, sicuramente, non cadrà!

Sopravvivere alle nanne e al bagnetto

Per il bagnetto, controlla se ci sono dei tappetini per il bagno se non sei a casa o portati i tuoi perché potresti trovarli sporchi per l’adorabile sederino del tuo piccolo! Saranno anche più felici con i loro giocattoli, prodotti e asciugamani per il bagno (che, oltretutto, sapranno di casa). Anche un tappo universale per vasche da bagno e una tendina oscurante da viaggio potrebbero essere pratici. Per la nanna, portati lenzuola da casa e anche le sue lucine notturne, la musica, le storie e gli orsetti a cui è abituato. Aiuteranno a farlo sentire a casa; quindi tieni le dita incrociate, perché potresti dormire decentemente anche tu.

Le cose che ti dimenticherai

Altri prodotti per bambini che potresti pensare di portare in vacanza sono: crema solare, braccioli, pannolini impermeabili, una tenda da campeggio automatica, un parasole e una protezione per la pioggia per il passeggino, cerotti antizanzare o repellente, kit di pronto soccorso, ciucci e tettarelle di scorta e catenelle per non perderli. È una buona idea prendere anche le salviette sterili (i vassoi dei seggioloni possono essere davvero sporchi!), detersivi in polvere per sciacquare i vestiti prima che si macchino, sacchetti ermetici (li userai tantissimo), una torcia (per trovare ciò che cerchi in camera, mentre sta dormendo) e una maschera per gli occhi: così potrai riposarti mentre sta dormendo, ovunque tu sia e in qualsiasi momento!


Da definire

Suggerimenti e stratagemmi

Anche se hai portato con te i migliori prodotti, le vacanze con un bambino riservano sempre sorprese inaspettate. Ecco, quindi, qualche trucco suggerito da quei genitori che ormai dominano il tema “vacanze con i bambini”, per aiutarti a rendere le vacanze un po’ meno stressanti e un po’ più divertenti!

N. 1 Acquista, prendi in prestito, o corri il rischio

Scorri la lista e scegli quale articolo prenderai in prestito, quale comprerai e quale lascerai al caso, all’arrivo. Questo è il modo migliore per risparmiare un po’ e non perdere il controllo (per quanto possibile).

N. 2 Prendi la sciarpa più grande e leggera che hai

Sarà una versatile migliore amica: coperta di fortuna/ parasole/ protezione durante l’allattamento (se la vorrai). Potrebbe anche servire da straccio in caso vi siano avanzi di cibo o rigurgiti, se finiscono le salviette... a pensarci bene, meglio portarne due.

N. 3 Indossa una collana che il tuo bambino possa masticare

Che viaggiate in auto, pullman, treno o aereo, starai molto tempo con il tuo bimbo in braccio o cullandolo. Fallo contento indossando una bella collana grossa con cui possa giocare e che possa masticare!

N. 4 Attenzione quando chiamano il tuo volo!

Se prendi un aereo, tieni occhi e orecchie aperti per la chiamata del tuo volo. A quel punto, lanciati immediatamente! Uno di voi due dimenticherà, farà cadere o farà qualcosa che vi farà tardare più di quanto pensi.

N. 5 Spine, spine e altre spine

Scaldabiberon, sterilizzatori, walky talky: è sorprendente quante cose devi ricaricare quando hai un bambino. Prendi una prolunga con più prese e tanti adattatori, se vai all’estero.

N. 6 Pannolini: il nascondiglio perfetto

Se vai al mare o in piscina, avvolgi i tuoi oggetti di valore in un pannolino (pulito): è davvero molto improbabile che qualche ladro lo porti via. Fai solo attenzione a non aprire tu, quello sbagliato!


È valsa davvero la pena correre il rischio e fare qualcosa di completamente diverso.
Leggi la storia di Amy
Parent_Room_Meme

Ci risulta che ti trovi in un Paese diverso Cambia sito?

Ignora