Menu

Considerazioni delle mamme sull’estrazione del latte

Le mamme vere dicono le cose come sono.

Ricorda che non sei da sola qualora fossi estranea al concetto di estrazione del latte e che per alcune non è un compito affatto facile, perciò... ecco alcune delle cose che le nostre mamme hanno da dire su Facebook in materia, per essere preparata a un’evenienza simile:

“Non avevo proprio idea di cosa fosse l’estrazione. Quando ho comprato il tiralatte ero terrorizzata e una volta provato ho visto il mio capezzolo e il mio seno essere munto come una mucca da latte”.

“Se i miei seni erano pieni di latte e facevo una doccia, l’acqua calda sembrava avere lo stesso effetto e mi sentivo come se avessi due veri e propri idranti di latte”.

“Viene da ridere, il rumore del tiralatte è spaventoso e vedere il tuo capezzolo succhiato al suo interno poi...”

“Avevo accatastato una pila di documenti sulla mia scrivania pensando che avrei potuto estrarre nel mio ufficio, ma ho certamente esposto più di quanto non volessi a un collega”

“Non piangere sul latte versato, a meno che non si tratti di latte materno...”

“Quante volte quelle perdite di latte si sono riversate sulla mia camicetta perché avevo pensato di aspettare altri cinque minuti prima di estrarre!”

“Sfido chiunque a guardare il seno durante l’estrazione e a non pensare a una mucca!!”

“Essere all’impiedi alle tre di notte mentre il tuo bambino dorme sembra così sbagliato”

“Sul serio, un momento di silenzio per i poveri seni”

Come inizio l’estrazione?

Quando devo iniziare l’estrazione?

Tommee Tippee ti darà tutte le informazioni necessarie sull’estrazione e possiamo assicurarti che è davvero importante, ma non aspettarti che sia sexy.
Continua a leggere

Ci risulta che ti trovi in un Paese diverso Cambia sito?

Ignora